Questo sito utilizza cookies tecnici in particolare per le seguenti funzionalità: statistiche anonime e aggregate. Continuando a navigare, si accettano i cookie.

Marano Vicentino

Istituto Comprensivo di

Il 28 ottobre 2019 i ragazzi delle scuole medie hanno partecipato alla corsa campestre d'istituto. E' stata una magnifica esperienza in cui tutti hanno dato il loro meglio. Oltre a passare una bellissima mattinata all'aria aperta tra alunni e insegnanti, alcuni  di loro (dieci ragazzi e dieci ragazze) si sono classificati per la campestre distrettuale del 27 novembre 2019. Le due manifestazioni si sono svolte presso l'accogliente Parco della Solidarietà con il patrocinio del Comune di Marano Vic., il prezioso aiuto del gruppo degli alpini di Marano Vic., la collaborazione della società Alto Academy di Marano Vic.

Durante la fase distrettuale si è svolta anche una gara in coppie per alunni con disabilità. Supportati da un loro compagno tutor, hanno svolto una gara di corsa che ha visto come premio una spettacolare medaglia confezionata grazie al paziente lavoro di tre alunni del nostro istituto e dei loro insegnanti. Asia Busato, Leo Davide e Rossi Valentino hanno creato con le loro mani ben 70 medaglie per le premiazioni della gara adattata del 27 novembre; una di queste è stata donata anche al Sindaco di Marano Vic. che è venuto a salutare gli atleti.

Ringraziamo tutti per la splendida realizzazione delle due manifestazioni: la corsa all'aria aperta aiuta a stare insieme, a crescere più sani, ad aprirsi a nuove esperienze.

dsc 5588

dsc 5620

 

dsc 5622

dsc 5625

dsc 5627

dsc 8754

dsc 8806

dsc 8864

dsc 8864

dsc 8926

premiazioni classi seconde

premiazioni classi terze

 

Grande successo delle orchestre dei nostri ragazzi nei concerti di fine anno!!

Un grande GRAZIE a questi giovanissimi musicisti e a tutti i genitori che ci sostengono sempre con entusiasmo!

foto 1

L'orchestra delle classi prime al suo esordio... aprono lo spettacolo "Ciak, si suona" all'Auditorium Comunale venerdì 11 maggio 2018.

foto 2

I "veterani" delle classi seconde e terze.

foto 3small

L'entusiasmo del pubblico di Marano al termine di una bellissima serata.

foto schiosmall

I nostri "Alfieri della Musica" nello splendido Teatro Civico di Schio per il gemellaggio con la scuola "A. Fusinato" il 17 maggio 2018.

...e non è finita!!!

Siete tutti invitati ai saggi individuali di classe, che si terranno nell'atrio della Scuola Secondaria in questi giorni:

lunedì 28 maggio, ore 18, classi seconde

martedì 29 maggio, ore 18, classi prime

giovedì 31 maggio, ore 18, classi terze

foto docsmall

E per salutarci in allegria al termine di questo Anno Scolastico, i docenti e i genitori vi invitano al concerto "Aperitivo estivo", mercoledì 6 giugno alle ore 19 presso la Scuola Secondaria. Musica, divertimento e... aperitivo per tutti!

 

Sabato 3 febbraio il Presidente della Biennale di Venezia Paolo Baratta ha consegnato a Ca’ Giustinian, Venezia, i Leoni d’Argento alla Creatività. Il progetto Art in Motion che ha visto la partecipazione delle classi terze C e D della scuola secondaria di primo grado V. Alfieri di Marano Vicentino, ha ricevuto una menzione speciale. A ritirare il premio, la Prof.ssa Narcisa Marchioro che con il suo progetto ha partecipato al concorso online destinato a scuole primarie e secondarie di I e II grado, per progetti aventi come finalità lo sviluppo, nelle scuole, della creatività applicata alle arti.

Art in Motion ha voluto far sperimentare agli alunni due diverse modalità espressivo-creative: il movimento e l’arte.

L’approccio iniziale ha visto i ragazzi impegnati in semplici attività motorie che li ha gradualmente condotti alla percezione del loro corpo, dei loro movimenti e dello spazio. In seguito la proposta si è avvicinata a un linguaggio più prettamente artistico: un po’ come quando stesi sulla sabbia, i corpi muovendosi lasciano delle tracce, i ragazzi, muniti di colori, hanno infatti iniziato a tracciare disegni “cinetici” (il riferimento qui è all’arte dell’artista americana Heather Hansen).

La scoperta della relazione fra arte e movimento è continuata nelle settimane successive all’interno del laboratorio di arte dove, divisi a piccoli gruppi, gli alunni hanno ideato e poi realizzato brevi filmati in stop-motion che, a lavoro ultimato, l’insegnante ha editato ottenendo un video della durata di circa tre minuti, intitolato appunto Art in Motion.

Durante la cerimonia il presidente, Paolo Baratta, ha ufficialmente inaugurato il 9° Carnevale Internazionale dei Ragazzi, che si svolgerà da sabato 3 febbraio a domenica 11 febbraio 2018 a Venezia, con attività di laboratorio gratuite su prenotazione obbligatoria, aperte alle scuole dal lunedì al sabato e alle famiglie il sabato e la domenica. Un’occasione veramente da non perdere per rendere veramente magico lo splendido Carnevale veneziano!

fullsizeoutput 1c1aIMG 3140 2

In una bellissima mattinata di sole, il 24 ottobre 2017, si è svolta la campestre d'istituto. Il comune di Marano, come ogni anno da otto anni a questa parte, ci ha gentilmente messo a disposizione il Parco della Solidarietà. I ragazzi di prima media e le ragazze di prima, seconda e terza media sono stati impegnati in un percorso di 1100 metri, mentre i ragazzi di seconda e terza media hanno corso 1600 metri. Si è svolto tutto per il meglio. I ragazzi sono stati bravissimi!

La classifica di classe sarà resa nota l'ultimo giorno di scuola prima delle vacanze di Natale, in occasione di altre premiazioni.

Tutti riuniti prima della gara

Tutti riuniti prima della gara

Si corre

Si corre!

 

A Partenza classi prime femmine

Partenza classi prime femmine

B Partenza classi prime maschi

Partenza classi prime maschi

Classi seconde

Classi seconde

Classi seconde maschi

Classi seconde maschi

C Partenza classi seconde femmine

 Partenza classi seconde femmine

Vincitori classi prime squadre per la distrettuale

Vincitori classi prime - squadre per la distrettuale

Vincitori classi seconde

Vincitori classi seconde

Vincitori classi terze

Vincitori classi terze

 

I primi classificati individuali, insieme ad alcuni compagni che gareggiavano in coppia, hanno partecipato alla campestre distrettuale il 10 novembre 2017. Quest'anno anche la manifestazione distrettuale (che ha coinvolto gli alunni di dieci scuole dei comuni dell'alto vicentino) si è svolta a Marano. Per l'occasione, due nostri alunni, Asia e Giovanni, insieme a Ivo (il nostro collaboratore scolastico) e alle insegnanti di sostegno Ivana ed Anna hanno creato ben 74 medaglie! Nelle foto potete ammirare le fasi del loro minuzioso lavoro! Sono stati premiati i primi cinque alunni/e delle gare categoria Ragazzi/e Cadetti/e e tutti i ragazzi della campestre adattata alla quale hanno partecipato alunni con disabilità e alunni normodotati in coppia. E' stata un'esperienza importante per tutti! Il sindaco di Marano,  Marco Guzzonato, ha premiato tutti i nostri piccoli-grandi atleti.

Il prossimo appuntamento è la campestre provinciale del 29 novembre 2017, a Tezze sul Brenta, alla quale parteciperanno  Giada (cat. Cadette), Giacomo (cat. Ragazzi) e le coppie Simone/Maria, Giovanni/Filippo, Michele/Salomon. In bocca al lupo ai nostri atleti!

.....E un GRAZIE a tutti quelli che ci hanno aiutato: collaboratori scolastici, personale di segreteria, insegnanti, gli operai del comune di Marano, gli Alpini della sezione di Marano, la società Alto Academy che ci ha fornito spogliatoi e paletti per segnare la campestre, genitori con le auto per trasportare il materiale.....e l'amico "SOLE" che rende tutto più piacevole!

 

Al lavoro con la creta

Al lavoro con la creta

Al lavoro per fare le medaglie

Cottura medaglie

Cottura delle medaglie

Medaglie ultimate

Medaglie ultimate

Partenza atleti in partenza

Atleti in partenza

Prima della partenza

Q Giovanni ed Alex

Giovanni ed Alex

Sindaco alla campestre

Sindaco alla campestre

Squadra femminile categoria cadette

Squadra femminile categoria cadette

Squadra maschile categoria cadetti

Squadra maschile categoria cadetti

Squadre maschile e femminile cat ragazzi

Squadre maschile e femminile cat. ragazzi

 

Questi sono i ragazzi  che il nostro istituto sta adottando, grazie al contributo di numerosi alunni, tramite l'associazione Sidare Onlus. In alcune foto li si vede con i regalini e le lettere inviate dai nostri ragazzi. La presidente dell'associzione è Ombretta Ciscato, Kamala è una volontaria.  Alcune foto sono dell'anno scorso, altre invece sono di qualche giorno fa. Uno dei ragazzi, Ngawang Kunga, ormai maggiorenne,  è tornato al villaggio e aiuterà la sua famiglia, cosicchè l'associazione  ci ha proposto l'adozione di Ngawang Lmunpud. Manca la foto di Delha perchè quando i volontari sono arrivati al monastero era in visita al suo villaggio. I monasteri si trovano nel nord dell'India nella regione del Sikkim. Appena avremo nuove notizie  informeremo gli alunni!

Kamala Thinley e KherabKherab Sengey

Kamala,Thinley e Kherab                                      Kherab Sengey

Monastero Femminile

Monastero femminile

Monastero femminile 2

Monastero femminile

Monastero femminile 3

Monastero femminile

Monastero femminile 4

Monastero femminile

Monastero maschile 1

Monastero maschile

Monastero maschile 3

Monastero maschile

Monastero maschileMonastero maschile 4Monastero maschile 5

Monastero maschile

Ombretta e KarmaNgawang Lmundup

Ombretta e Karma                                                         Ngawang Lmundup

Ombretta e Ngawang Kunga

Ombretta e Ngawang Kunga

Ombretta e Thinley Sengey

Ombretta e Thinley Sengey

VIAGGIO D’ISTRUZIONE A TRIESTE E RISIERA DI SAN SABBA DELLE CLASSI TERZE

 

 

Senza titolo 1

L’alunna  Maria Francesca Martino, della classe III D, ha sintetizzato nella seguente poesia le sensazioni e le emozioni nate dall’esperienza della visita alla Risiera di San Sabba, dimostrando una profonda sensibilità.

Risiera di San Sabba

Da lontano si erge e sembra un maniero,

ti avvicini e si fa cupo il pensiero.

Agli inizi era un luogo laborioso

Per poi diventare un luogo tenebroso.

Entri lì, vuoi sapere,

ma la voce roca tende a tacere.

Guardi quelle immense mura

Che rimembrano l’orribile sciagura.

Ti manca il respiro

E la tua anima si veste di rosso martirio.

Rosso come il sangue innocente versato,

rosso come il dolore e dentro ti senti graffiato.

Rosso che incontra il nero della morte

E ti chiedi:” Uomo, qual è stata la tua sorte?”

Sei stato spogliato di tutto, anche della tua dignità,

da caini che non hanno avuto pietà.

Per una assurda ideologia

hanno fatto di questo luogo la tua prigionia.

Ti attendeva un destino nefasto

e con tanti altri si è consumato l’olocausto.

Di questo luogo è la storia,

diventato monumento alla memoria.

Ai posteri il dovere di tramandarla

e alle future generazioni di non dimenticarla.

Tu, uomo di oggi, fanne tesoro di quel che fu

e certe efferatezze non commettere più.

Al prossimo non infliggere il tuo supplizio,

per non ricevere l’eterno GIUDIZIO.

Sottocategorie